OVERLAND 3.300KM

Più che un viaggio una vera e propria sfida: 3.300 km in fuoristrada da Nord a Sud lungo la cordigliera delle Ande e da Sud a Nord lungo la costa, attraversando e visitando località assolutamente fuori dai circuiti turistici di massa. Paesaggi sconfinati, la natura sovrana che vi regalerà compagni di viaggio “particolari”: pinguini, guanacos, delfini e cormorani.

Un Overland che è un mix tra una spedizione naturalistica e un viaggio-avventura… alla portata di tutti.

PARTENZE GIORNALIERE

QUOTE INDIVIDUALI 2020 - 2021

 

In doppia In singola
Viaggio singolo -- su richiesta
Minimo 2 persone su richiesta su richiesta
Minimo 4 persone su richiesta su richiesta
Supplemento partenze dal 22/09 al 9/10 e dal 18/12 al 23/12 €--

 Tasse aeroportuali ed adeguamento carburante inclusi

Supplemento partenza da altre città italiane (tasse incluse) su richiesta

Quota iscrizione (include assicurazione medico/bagaglio e kit da viaggio) euro 50

Su richiesta: supplemento porzione overland con accompagnatore dal 4° al 16° giorno guida/autista parlante italiano, 11 box lunch, tutti gli ingressi ai parchi/riserve.

Programma di viaggio

Partenza con volo di linea per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo..

Arrivo all’aeroporto di Buenos Aires in mattinata. Incontro con il nostro rappresentante locale, trasferimento in albergo e sistemazione nelle camere riservate. Nel pomeriggio visita della città. Buenos Aires è una megalopoli di tredici milioni di abitanti includendo tutta l’area metropolitana ed è anche una delle città più eleganti del Sud America. Il pittoresco quartiere italiano di La Boca è un buon posto per dare inizio alla nostra passeggiata urbana, sebbene siano rimasti in pochi gli antichi abitanti genovesi che vivono ancora in questa zona. In ogni modo si può passeggiare per la Calle il Caminito come testimonianza di un scenario etnico-culturale lasciato ancora intatto. Tappa obbligatoria è la Plaza de Mayo, testimone d'importanti fatti della storia argentina, circondata da edifici rappresentativi, come il Cabildo, la Cattedrale e la Casa Rosada, sede della presidenza della nazione. Altri luoghi caratteristici che visiteremo e dove potremo trascorrere il nostro tempo libero sono la Recoleta, elegante quartiere dove si trovano una miriade di locali più o meno grandi oltre al celebre cimitero e alla chiesa coloniale El Pilar, e San Telmo, uno dei quartieri più antichi nelle cui case coloniali risiedono artisti ed artigiani, ricco di caratteristiche “milongas”, luogo di ritrovo per gli appassionati del tango. Pernottamento.

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Comodoro Rivadavia. Arrivo, incontro con il nostro rappresentante locale e trasferimento in albergo. Pernottamento

Prima colazione in hotel. Inizia l’avventura… il nostro agente locale vi consegnerà il vostro veicolo 4x4 (Renault Duster o similare) pronto per la partenza e vi ragguaglierà sullo stato delle strade, le stazioni di servizio e quant’altro di vostra utilità. Vi consigliamo di fare provvista a Comodoro di generi di prima necessità ed effetti personali, i quanto non sarà poi possibile fare acquisti di questo tipo per i prossimi 5 giorni. La giornata di oggi comincerà percorrendo i circa 200 km che separano Comodoro Rivadavia dal bosco pietrificato di Sarmento. Non è mai superfluo ricordare che in Patagonia si riempie il serbatoio ad ogni stazione di servizio che si incontra, anche se sono stati percorsi pochi chilometri dalla precedente. Per il pranzo è necessario provvedere acquistando dei panini in una stazione di servizio. Dopo l’interessantissima visita al bosco pietrificato, si prosegue verso Ovest fino ad incontrare la famigerata Ruta 40, vicino alla cittadina di Perito Moreno. Dopo l’immancabile pieno, si prosegue per soli 30 km a Ovest di Perito Moreno fino a Los Antiguos. Sistemazione all'Hosteria Antigua Patagonia. Pernottamento. (totale km odierni: 480).

Dopo la prima colazione, e dopo aver acquistato in fattoria le provviste per il pranzo, si prosegue sempre verso sud lunga la Ruta 40, che poi lasceremo al bivio per la Cueva de las Manos. È spettacolare il paesaggio che circonda la grotta delle pitture rupestri: un immenso canyon che si apre improvvisamente in una depressione della steppa patagonica. Dopo la camminata per visitare la grotta, si prosegue verso sud, lungo l’affascinante e mai stancante paesaggio patagonico, con la sua selvaggia ed incontaminata bellezza, fino al bivio per il Lago Posadas, dove sosteremo nell'omonimo villaggio presso l'Hosteria Posada del Posadas. Cena e pernottamento. (totale km odierni 310).

Prima colazione e cena in hosteria. Intera giornata a disposizione per effettuare escursioni in questa incontaminata zona della cordigliera andina.

Prima colazione in hosteria. Dopo una giornata senza auto, eccoci di nuovo a percorrere la Ruta 40 verso sud. Dopo aver fatto provviste per il pranzo, si percorreranno circa 400 km attraverso un paesaggio di raro fascino per la sua selvaggia ed incontaminata bellezza, dove l’unico segno del passaggio dell’essere umano è la strada sterrata. Arrivo nella zona del Lago Cardiel e sistemazione all’estancia La Angostura, in tempo per sgranchirsi le gambe nei dintorni della fattoria. Cena e pernottamento.

Prima colazione in fattoria. Essendo il tratto da percorrere oggi relativamente breve (circa 200 km), ci si potrà permettere un po’ di relax in riva al lago, oppure una escursione a cavallo nella zona. Partenza per El Chalten, punto di partenza per le escursioni e le ascensioni al Fitz Roy ed al Cerro Torre. Gli ultimi 80 km sono particolarmente suggestivi, in quanto, costeggiando il Lago Viedma, sullo sfondo nelle giornate limpide si staglia maestosa la vetta del Fitz Roy. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per relax e per effettuare escursioni locali. Consigliamo caldamente un trekking fino al campo base degli andinisti sul Fitz Roy, dove non sarà difficile incontrare spedizioni italiane e scambiare con loro quattro chiacchiere su questa mitica montagna. Pernottamento.

Prima colazione in hotel. Oggi si percorreranno i circa 220 km che ci separano da El Calafate, punto di partenza principale per le escursioni all’interno del Parco Nazionale dei ghiacciai. Qui sarà di nuovo possibile acquistare qualsiasi tipo di articolo nei negozi della cittadina. Sistemazione in albergo e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Oggi vi consigliamo di recarvi a visitare quello che è secondo noi il vero punto principale di un viaggio in Patagonia: il ghiacciaio Perito Moreno. Distante circa 120 km dal villaggio, La caratteristica principale del ghiacciaio Perito Moreno è la sua accessibilità: il suo fronte di 3 km di larghezza, 80 metri di altezza per 35 km di profondità è incredibilmente osservabile da pochissimi metri! Il ghiacciaio Perito Moreno è uno dei pochi al mondo ancora in leggero avanzamento e quindi si ascoltano di continuo forti boati dovuti alle spaccature che avvengono in profondità, e non è inusuale osservare direttamente grossi iceberg che si staccano fragorosamente dal suo fronte. Durante la giornata è possibile effettuare una piccola navigazione sotto il fronte del ghiacciaio, oppure per i più avventurosi sarà possibile effettuare un mini-trekking camminando sul ghiacciaio stesso! Rientro in hotel in serata, pernottamento

Prima colazione in hotel. Lasceremo di buon mattino la ‘civilizzazione’ del villaggio di El Calafate per iniziare la porzione di ritorno della nostra avventura, stavolta con la bussola quasi sempre verso nord. Dopo circa 320 km di strada sterrata, si raggiungerà l’ingresso del nuovissimo ed affascinante parco nazionale Monte Leon, con le sue suggestive formazioni rocciose naturali a picco sul mare, e la visita del parco stesso sarà accompagnata dalla simpatica presenza dei pinguini di Magellano. Proseguimento quindi per il villaggio di Piedra Buena. Sistemazione in hotel e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Giornata di trasferimento, per raggiungere dopo circa 500 km, molti su un comodo asfalto il villaggio di Puerto Deseado. I più mattinieri potranno, volendo, allungare il percorso di circa 100 km per entrare a visitare il bosco pietrificato di Jaramillo. In serata arrivo a Deseado, importante porto del sud dell’Argentina, situato proprio all’imbocco della famosa ‘Ria’, cioè il grande estuario del rio Deseado, dove l’acqua di mare penetra all’interno per oltre 60 km. Sistemazione in hotel e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per effettuare escursioni in navigazione sulla costa o nella ‘Ria’ per osservare da vicino la fauna che popola questa zona: pinguini, cormorani, varie specie di delfini, orche… un vero paradiso per gli amanti dell’osservazione della fauna. Pernottamento.

Prima colazione in hotel. Ultima tappa del viaggio di ritorno verso Comodoro, di circa 430 km. Poco dopo la partenza da Deseado si lascerà l’asfalto per andare a visitare il faro di Cabo Blanco, località fuori dalle rotte usuali ma ricca di fascino dove ‘come al solito’ ci accoglieranno colonie di pinguini e cormorani di varie specie. Arrivo in serata a Comodoro, sistemazione in albergo e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per riconsegnare il veicolo e mettere in ordine i bagagli dopo 12 giorni di auto e… circa 3.300 km di Patagonia vera! Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Buenos Aires. Arrivo, incontro con il nostro rappresentante locale e trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione, pernottamento.

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per relax o per attività individuali. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l'Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e proseguimento per l'eventuale aeroporto d'origine.

Date: da Ottobre ad Aprile
Durata: 18 giorni/15 notti
Partenza: Giornaliera
Gruppo minimo: 2 persone
Prezzo base in camera doppia: su richiesta
 
Scarica il programma dettagliato
 
RICHIEDI UN PREVENTIVO

Ricordatevi: in Patagonia si fa benzina ad ogni stazione di servizio!!!

Nota bene: l'età minima richiesta per sottoscrivere il contratto di noleggio è 25 anni. È, inoltre, obbligatorio essere in possesso di carta di credito.

ALBERGHI PREVISTI [o similari]

Buenos Aires Hotel Savoy (camere classic)
Comodoro Rivadavia Hotel Austral
El Chalten Hosteria el Puma
El Calafate Hotel El Rincon del Calafate
Piedra Buena Hosteria Isla Pavon
Puerto Deseado Hotel Los Acantilados
LA QUOTA INCLUDE
  • Il trasporto aereo con voli di linea Aerolineas Argentinas in classe economica, con partenza da Roma
  • Le tasse aeroportuali prepagabili dall'Italia
  • Le sistemazioni negli alberghi indicati (o similari) sulla base del pernottamento e della prima colazione
  • 4 cene
  • I trasferimenti e le visite su base privata e guida di lingua italiana
  • Il noleggio di un'autovettura per il periodo ed itinerario indicato nel programma
LA QUOTA NON INCLUDE
  • I pasti non espressamente indicati e le bevande
  • Le mance e gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota include"

TOURS SERVICE SRL - Via Salaria, 452 - 00199 Roma 

Tel. +39 06 69.90.900 / Fax +39 06 67.82.406 

Partita IVA: 01112921000 / Codice Fiscale: 02759770585

Registro Imprese di Roma N.02759770585 / Rea 414958 / Capitale Sociale Euro 100.000 i.v.

Tours Service aderisce al Fondo di Garanzia NOBIS Compagnia di Assicurazioni Spa